MailUp S.p.A. (la “Società” o “MailUp Group”), società ammessa a quotazione su “AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale”, sistema multilaterale di negoziazione regolato da Borsa Italiana, e attiva nel campo delle marketing technology (Reuters: MAIL.MI) (Bloomberg: MAIL:IM) (ISIN IT0005040354), ha adottato diverse misure per prepararsi alla quotazione sul mercato principale  di Borsa Italiana (MTA).

Le misure adottate dalla Società a tal fine includono le seguenti azioni:

  1. Il consiglio di amministrazione della Società ha nominato Micaela Cristina Capelli e Armando Biondi come amministratori indipendenti. La presenza di Micaela Cristina Capelli nel consiglio di amministrazione soddisfa, inoltre, il requisito di inserire una donna come amministratore della Società;
  2. A luglio 2017, il flottante della Società è stato incrementato al 33% circa;
  3. MailUp Group ha introdotto un sistema di controllo di gestione aggiornato e ha finalizzato un piano di incentivazione (MBO) per le prime linee del management;
  4. La Società è passata ai principi contabili internazionali;
  5. MailUp Group ha introdotto il cosiddetto “modello 231”, una serie di procedure e processi strutturali per supportare una migliore gestione dei rischi, richiesto da Borsa Italiana a tutte le società quotate nel segmento STAR.

Scarica il comunicato stampa